Sei mesi in Russia

    L'opera è inedita in Italia: un diario che racconta sei mesi che hanno stravolto la Storia. Una giornalista americana che contesta il sistema sociale ed economico americano, si getta nella mischia di un viaggio avventuroso, superando confini geografici e politici, con una rapidità, chiarezza ed emotività che appartiene veramente a chi la storia l'ha vissuta.

    Uscito nel 1918, in America, tradotto oggi per la prima volta in lingua italiana, con la collaborazione del Liceo B.Russell di Roma per l'Alternanza Scuola Lavoro.

    Louise Bryant, giornalista e scrittrice americana. Di idee marxiste e anarchiche è nota per i suoi saggi e articoli radicali, comparsi in varie testate tra cui Blast di A. Berkman. Nel 1917 fu testimone insieme al marito, John Reed, della Rivoluzione d'Ottobre, che descrisse in Six Red Months in Russia

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter

    © 2019 MINCIONE EDIZIONI • Tel. +32 2 469 2407 Belgio • Tel. +39 327 7452420 Italia • E-mail: mincionedizioni@gmail.com
    SPRL SEMAMI • Avenue de Tervueren 168 bte 18 • 1150 Woluwe-Saint-Pierre • Belgio • Partita IVA BE0694620265
    ilmiositojoomla.it